Tristano e Isotta diventa balletto.

Balletto-Tristano-e-Isotta-940x4401

Si è tenuta il 28 dicembre all’opera di Firenze la prima rappresentazione assoluta del balletto «Tristano e Isotta», coreografia di Giorgio Mancini su musica di Richard Wagner; protagonisti sono Dorothée Gilbert e Mathieu Ganio, étoiles dell’Opéra di Parigi per la prima volta in Italia.

Spiega Giorgio Mancini : «Tristano e Isotta è la storia dell’amore impossibile e della passione che unisce i due amanti, nella forma di quella che io chiamo una narrazione emotiva. Le ultime parole pronunciate da Isotta – Naufragare, annegare – inconsapevole – estrema estasi! – mi hanno suggerito l’universo della notte, in cui si fondono sogni, amore, sensualità, sessualità, fino alla passione distruttiva che porta i due protagonisti alla morte. Ho scoperto Dorothée Gilbert e Mathieu Ganio giovanissimi nel 2004, da giurato di un concorso all’Opéra di Parigi. Quando ho immaginato per la prima volta una creazione coreografica su “Tristan und Isolde” e la struggente musica di Wagner, ho pensato subito a questa coppia di magnifici danzatori. Non ho mai avuto dubbi: grazie alle loro qualità, entrambi incarnano i personaggi di Tristano e Isotta».

Una storia d’amore tanto struggente e significativa meritava di entrare a far parte del reperertorio del balletto classico.

lass

10395165_631348583658035_5366478945770916913_n

10462535_631348870324673_1835927663800919478_n

10801507_634992629960297_2371216699401969820_n

10881608_631348396991387_6724684802407311319_n

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...